HAMBURGERONE

Ci siamo, ecco a voi un cavallo di battaglia dei nostri inviti del sabato sera: L’hamburgerone!!! Quando la serata butta male e verso le sei/sette di sera non so ancora che fare ed ho già chiamato mio marito circa venti volte in ufficio proponendogli qualsiasi tipo di programmino: “cinema?”, “pizza?”, “aperitivo trendy?”, ”birretta dopo cena?”, “gita fuori porta?”, e lui mi ha risposto ogni volta “si va bè poi vediamo….” io so che è il momento della nostra serata hamburgherone. Gli ingredienti principali sono: due coppie di amici molto cari e non formali (visto che non si usano né  forchette né bicchieri..) , molta fame e forse per il dopo un bel digestivo….

Ingredienti per 6 persone (3 uomini e 3 donne)
9 hamburger di macinato super scelto (contate che gli uomini di solito ne mangiano 2)
9 panini per hamburger, quelli con i semi di sesamo sopra
Insalata in foglie
1 pomodoro
2 cipolle
2 mozzarelle
9 fette di pancetta
9 patate
2 litri olio di semi di mais

Preparazione:

Ve la scrivo a punti perché è più facile da fare ed è importante seguire l’ordine:
1 – Sbucciate e lavate le patate e tagliatele a rondelle sottili e lasciatele un po sommerse nell’acqua così perderanno un po di amido e risulteranno più croccanti. Lavate i pomodori e una decina di foglie di insalata.
2 – Mettete in una padella con i bordi alti 2 litri di olio di semi e fatelo scaldare.
3 – Asciugate molto bene le patate tagliatele a rondelle sottili, non più di mezzo centimetro e buttatele nella padella con l’olio bollente. E’ un momento molto delicato, è importante che l’olio sia bollente e che le patate siano ben asciutte, buttatele un po’ per volta perchè se no l’olio potrebbe uscire. Se la pentola non è grande abbastanza per contenere tutte le patate potete tranquillamente cuocerle in due volte nello stesso olio. Se sono tante, ci metteranno circa 25 minuti a cuocere, giratele ogni tanto.
4 – Mentre le patate cuociono, mettete sul fuoco una piastra e dopo aver tagliato a rondelle le cipolle, adagiatele sopra la piastra ben calda e fatele cuocere facendo attenzione che non brucino. Una volta cotte, tenetele da parte su un piatto da portata e mettete sulla stessa piastra il bacon e fatelo cuocere per pochi minuti finchè sarà croccante. Preparate anche la pancetta cotta su un piatto da portare in tavola.
5 – Tagliate a rondelle la mozzarella e tenetela da parte, ci serviranno quando andremo a cuocere gli hamburger. Tagliate a rondelle anche il pomodoro e portatelo in tavola.
6 – Quando le patate saranno quasi cotte, mettete in forno con la funzione grill i panini tagliati a metà per alcuni minuti in modo tale che diventino un po croccanti. Attenzione a non dimenticarveli…a me è successo e li ho bruciati…


7 – A questo punto, mettete gli hamburger sulla piastra calda e cuoceteli per 5 minuti per lato, a me piacciono un po rosati all’interno, e quando li avrete girati e mancherà poco alla cottura mettete su ogni hamburger una fettina di mozzarella e lasciatela sciogliere. Togliete il pane dal forno e mettetelo su un piatto da portata.
A questo punto siete pronti, io porto a tavola tutto su piatti da portata divisi e ognuno si assembla il suo panino…Non dimenticate le salsine varie, birra e coca cola!

 смс рассылка для турфирмсамый недорогой ноутбукдверь октаваword statстрелки тенямиалександр лобановский супермаркет класс

Tags: , ,

3 commenti

  1. Ambro
    • Giacinta
  2. Mimmina

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo